Paesaggi terrazzati

Per tutti gli appassionati alla storia del territorio segnalo che in questi giorni si trovano i risultati del Progetto Interreg Alpter (www.alpter.net) per quanto riguarda la nostra regione (Venter). Obiettivo del progetto, che ha già un “Alpter 2”, è stato lo studio dei paesaggi terrazzati in area alpina e pre-alpina. Coordinata dal dott. Mauro Varotto, come potrete leggere, la ricerca ha portato alla “riesumazione” di un paesaggio quasi completamente abbandonato e dimenticato.

Purtroppo, la cura e la coltivazione dei terrazzi è già da decenni in forte crisi, relegata ad attività marginale, a passatempo, non più certamente abbastanza remunerativa e molto faticosa. Oltre alla ben nota Valstagna, esempio primo del paesaggio delle masiere in Veneto, emerge in questo studio come il fenomeno sia diffuso in tutte le nostre colline e montagne, formato da piccole chiazze sparse un po’ dovunque, e da alcuni grandi sistemi (ad esempio, l’area di Laghi). Poche sono le zone dove si possa ancora parlare di una vera e propria coltivazione dei versanti terrazzati, molte le proposte degli esperti per dare nuova linfa a questi paesaggi dell’ieri che sono parte insopprimibile della nostra cultura.

Trovate i risultati qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...