La nuova era dell’Energia Solare

Il limite come sfida per l’era solare

COLLOQUI DI DOBBIACO, il 26 e il 27 settembre 2008

Concezione e moderazione: Wolfgang Sachs

Che i colloqui di Dobbiaco siano coordinati da Wolfgang Sach (sicuramente il più grande pensatore europeo ecologista degli ultimi trent’anni, un vero “guru” dell’ambientalismo possibile e necessario…) è solo questa una garanzia del grande livello di pensiero che lì vi si svolge.

Non solo il problema del clima, ma anche la limitatezza delle riserve di energie fossili ci impone una svolta radicale nella politica energetica. Si pone il quesito con quale impostazione, con quale strategie affronteremo le nuove sfide. È ormai riconosciuto da persone che partecipano alle scelte strategiche che in futuro i processi produttivi dovranno essere gestite in regimi di risorse ristrette. Queste limitazioni costituiranno per gran parte del mondo produttivo potenzialità per un nuovo sviluppo economico.

Già in passato i colloqui di Dobbiaco hanno anticipato percorsi della “nuova era solare”. Sono stati delineati in modo concreto alcuni cammini da intraprendere mostrando per alcuni settori soluzioni innovative ed esperienze concrete. Le sfide da affrontare per l’economia e la società ed il mutamento dell’intera civiltà sono stati trattati l’anno precedente.

Nell’autunno 2008 i Colloqui di Dobbiaco affronteranno il tema delle ristrettezze, la limitazione come nuova misura dell’operato, il MENO come essenza dei nuovi stili di vita. Il convegno sarà un occasione per indicare prospettive e strategie per una crescita misurata, per la bellezza dei limiti, per un economia a basso regime di consumo di risorse. Saranno discusse nuove tendenze e modelli di consumo e saranno presentate soluzioni concrete ed esperienze pratiche.

Non è da sottovalutare il lavoro teorico di Dobbiaco, che si inserisce in quei contesti virtuosi che stanno nascendo in molti campi dell’agire globale e locale umano, e che un po’ alla volta stanno facendo “rete” tra di loro: la politica internazionale più lungimirante, il mondo scientifico più aperto al nuovo (come Carlo Rubbia), il mondo economico più illuminato, i pensatori più influenti che stanno avendo e avranno un ruolo sempre più strategico nelle scelte e decisioni dei governi (ad esempio la “Commisisone Atali” a Parigi, Giuliano Amato e Franco Bassanini a Roma)…

Se cliccate qui sotto potrete leggere le 12 tesi nate dai colloqui di Dobbiaco dello scorso anno.

TESI DI DOBBIACO 2007

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...