Cinema e geografia: “THE MILLIONAIRE”, viaggio reale nell’India della confusa globalizzazione

Stazione ferroviaria Chhatrapati Shivaji (Victoria Terminus), Mumbai
Stazione ferroviaria Chhatrapati Shivaji (Victoria Terminus), Mumbai

Vi invitiamo ad andare a vedere (nei cinema in questo periodo) il film “THE MILLIONAIRE“, un geniale miscuglio di elementi della globalizzazione che stiamo vivendo: il caos della metropoli, le richezze assolute e le miserie più brutte (i bambini che vivono abbandonati nelle strade), i miti delle televisione globalizzata (il quiz TV “Chi vuol essere milionario”, che ogni paese ha, tale e quale nella strutturazione,  nella sua versione nazionale); il ricordo dei tragici recentissimi avvenimenti terroristici, avvenuti negli stessi luoghi dove si è girato il film (la stazione “Victoria Terminus”, dove si girano varie scene, è la stessa da dove è partito l’attentato. Il film, se visto oltre la bella trama e la scenografia originale, fatta di immagini veloci, “di corsa”, oltre a questo, è un ottimo esempio di GEOPOLITICA su cui concentrarci per trovare soluzioni alla vivibilità delle megalopoli e a un governo razionale, pacifico e sostenibile del mondo.

Mumbai, fino al 1995 chiamata Bombay, è la capitale dello stato del Maharashtra. Con una popolazione stimata di 13,66 milioni di abitanti, è la seconda città più popolosa del mondo dopo Shanghai. Insieme con la vicina periferia di Navi Mumbai e Thane, forma un agglomerato urbano di 19 milioni di abitanti, rendendola la quinta più popolosa area metropolitana del pianeta. Mumbai, che si trova sulla costa occidentale dell’India, possiede un profondo porto naturale, che movimenta quasi la metà del traffico marittimo merci dell’India. Mumbai è pure la capitale commerciale e dell’intrattenimento dell’India, generando il 5% del PIL del paese, il 25% della produzione industriale, il 40% del commercio marittimo, e il 70% delle transazioni di capitali dell’economia indiana.

La trama del film

E’ il momento della verità negli studi dello show televisivo in India ‘Chi vuol esser milionario?’. Davanti ad un pubblico sbalordito, e sotto le abbaglianti luci dello studio, il giovane Jamal Malik, che viene dagli slum di Mumbai (Bombay), affronta l’ultima domanda, quella che potrebbe fargli vincere la somma di 20 milioni di rupie…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...