Un anno scolastico all’insegna della conoscenza del proprio territorio: Geograficamente propone ai giovani allievi la costruzione della cartografia dei propri luoghi di vita

Cartografia rinascimentale, pagina miniata dal manoscritto "cosmographia" di Tolomeo (ripresa da Sapere.it)
Cartografia rinascimentale, pagina miniata dal manoscritto "cosmographia" di Tolomeo (ripresa da Sapere.it)

Da quest’anno (scolastico) come Associazione “Geograficamente” abbiamo deciso di proporre, alle scuole medie e al biennio delle superiori, dei momenti di formazione per la conoscenza del proprio territorio da parte degli allievi, con la finalità che essi arrivino a saper cartografare alcuni luoghi significativi della loro vita quotidiana.

La cosa può rivelarsi interessante perché crea un momento attivo, positivo, creativo, dei giovani allievi con il proprio territorio, che essi devono mappare e cartografare. Per primo dovranno loro decidere (discutendo assieme all’insegnante e ai nostri geografi che proporranno l’iniziativa) quali sono le cose importanti da “mettere su carta” dei luoghi di vita che devono “rilevare”: le strade, elementi essenziali dell’ambiente (alberi, corsi d’acqua…), i servizi alle persone (bar, fermate dell’autobus, ufficio postale, scuole etc.), le chiese e i monumenti storici, le piazze e i luoghi di ritrovo…

un gps (global position system)
un gps (global position system)

Poi dovranno andare a mapparle queste cose, e i tragitti, con in mano uno strumento satellitare frutto della più moderna tecnologia, il GPS  (Global Position System); e infine, attraverso programmi al computer di derivazione GIS (Geographic Information System), costruiranno la “carta” dei luoghi interessati alla loro ricerca geografica.

Il tutto assistiti da due geografi dell’associazione “Geograficamente” oltreché dall’insegnante (il corso potrà svolgersi in tre giornate con una durata di 7 ore complessive). Se ci sono, tra i lettori di questo blog, dirigenti scolastici, presidi e in particolare insegnanti interessati, possono richiedere informazioni e contattarci attraverso la nostra mail . Ma se vi interessa leggete di seguito il progetto didattico.

“CARTOGRAFARE IL TERRITORIO:

scuole aperte ai nuovi strumenti geografici”

PROMOTORE: associazione “GEOGRAFICAMENTE”

DESTINATARI: Scuola secondaria di primo e di secondo grado.

OBIETTIVO EDUCATIVO:

Sviluppare la conoscenza e le azioni dell’alunno, in modo tale che egli individui gli elementi significativi della rappresentazione cartografica in relazione al territorio in cui si trova.

Migliorare la capacità di osservare un ambiente, orientarsi, rappresentare lo spazio, lavorare con strumentazioni diverse.

OBIETTIVI SPECIFICI:

Conoscere il territorio ed i meccanismi per l’osservazione geografica, imparando a riconoscere gli elementi significativi (waypoints) del contesto spaziale;

– Apprendere le diverse modalità di rappresentazione dello spazio osservato;

– Approcciarsi all’utilizzo di strumentazioni geografiche specifiche per la rappresentazione del territorio (carta geografica, GPS, software GIS).

PERCORSO OPERATIVO

– Incontro di programmazione dell’attività con l’insegnante;

– Esperienze di cooperative learning in classe e durante le uscite sul territorio ;

– Distribuzione e produzione di materiale didattico cartaceo e informatico.

STRUMENTI

– Materiale cartaceo per la spiegazione di alcuni concetti geografici (carte topografiche, storiche e turistiche…, volantini e schede interattive);

– Software GIS opensource (QGis) e connessione internet;

– Utilizzo di strumenti GPS (forniti dall’associazione Geograficamente).

PROGRAMMAZIONE DELL’ATTIVITA’

1° giornata

ATTIVITA’ METODOLOGIA DI LAVORO
Introduzione all’osservazione geograficae alle diverse rappresentazioni cartografiche. Brainstorming sull’argomento;spiegazione frontale;utilizzo di materiale cartaceo;

intervento degli alunni.

Scelta e rappresentazione del percorso da mappare.Individuazione dei punti di interesse (waypoint) all’interno del paesaggio osservato e disegno del percorso. Lavoro di gruppo (ca 5 studenti per gruppo).

2° giornata

ATTIVITA’ METODOLOGIA DI LAVORO
Introduzione al GPS (Global Positioning System):

funzione e modalità di utilizzo.

Spiegazione frontale;utilizzo di materiale cartaceo;intervento degli alunni.
Uscita sul territorio e mappatura del percorso scelto e rappresentato.

(da integrare con fotografia digitale

dei punti di interesse e appunti sul percorso

seguito)

Lavoro di gruppo (ca 5 studenti per gruppo);

utilizzo strumenti GPS.

3° giornata

ATTIVITA’ METODOLOGIA DI LAVORO
Introduzione all’uso del software GIS opensource (QGis). Spiegazione frontale;utilizzo di materiale cartaceo;intervento degli alunni.
Elaborazione dei dati raccolti per la costruzione di una carta geografica, contenente i punti di interesse scelti dal gruppo ed altri elementi a completamento del lavoro cartografico (fotografie, scala di rappresentazione, legenda…).Stampa degli elaborati. Lavoro di gruppo;utilizzo del software GIS,della rete internet e di altri programmi per l’elaborazione di dati.
Discussione sui risultati delle elaborazioni.
Verifica delle competenze acquisite. Test.

ORGANIZZAZIONE DEL CORSO

LUOGHI: attività in classe, in laboratorio informatico e uscita a piedi sul territorio.

CORSO:

– 6/7 ore da suddividere su 3 giornate;

– Precedente incontro organizzativo con l’insegnante referente per valutare il programma;

– Il programma prevede la presenza di 2 operatori dell’associazione Geograficamente: laureati in scienze geografiche con specifiche competenze di carattere tecnico ed educativo;

– L’uscita sul territorio richiede la presenza di un insegnate responsabile del gruppo.

COSTI:

Il costo complessivo del progetto così proposto è di € 500,00 (comprensivo di IVA e altri oneri. Non sono comprese le eventuali spese assicurative per gli alunni durante le uscite).

Gli strumenti tecnologici (GPS) sono a carico dell’associazione Geograficamente.

Per l’attività dell’ultima giornata sarà necessaria la disponibilità di un’aula informatica. L’attività richiederà l’installazione sui PC di software opensource (Qgis e Gimp).

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI scrivere a geograficamente@gmail.com

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...