TERRAZZAmente GEOGRAFICAmente

 

Forse per quei ricordi di giornate di studio in questi luoghi, forse per le voci di richiamo arrivate da lontano, anche l’Associazione Geograficamente ha finalmente portato a termine le pratiche di ADOZIONE di uno splendido TERRAZZAMENTO nel Comune di VALSTAGNA!

Nella giornata di sabato 9 marzo, a fianco di altri orti ben coltivati, molte braccia si sono incontrate a LONDA e subito si sono messe all’opera, incuranti del tempo piovoso che avrebbe voluto far posticipare la prima giornata di lavori sul campo..

Certo va qui un gran ringraziamento a quei validi aiutanti, già consci del lavoro che questa terra richiede, che più di ogni altra cosa hanno convinto il gruppo di geograficamente a mettersi al lavoro anziché rimanere titubanti davanti alla pioggia in arrivo.

L’associazione Geograficamente ed altri volontari al lavoro nel terrazzamento in località Londa (Valstagna)

Dopo poche ore di estirpazione e di sradicamento delle abbondanti piante che si sono impossessate dei terreni rimasti incolti per tanti anni, sono state individuate le piante da salvare e si intravede la forma del terreno da mettere pian piano a coltura. All’entrata del terrazzamento si erge un grande fico che promette molti buoni frutti estivi, appena dentro troviamo un ciliegio, alcune viti che speriamo veder rinascere, una scaletta che ci porterà nella terrazza superiore, e, più importante di tutto, quelle architetture che abbiamo tanto studiato e che sono il ricordo più caro del grande e faticoso lavoro degli abitanti di queste terre alte: i MURETTI a secco.

Braccia al lavoro per rendere il terreno coltivabile
Mentre liberiamo il terrazzamento dagli arbusti cresciuti nel corso degli anni di incolto

Ci sentiamo già soddisfatti del poco che abbiamo portato a termine in questa giornata, ci aspettiamo che il lavoro futuro porti nuove emozioni da condividere e ci confortiamo nel sentimento di collaborazione che proviamo lavorando insieme.. Da poche ore abbiamo posato (per questa settimana) i badili e le forbici, ma non riusciamo a smettere di pensare a ciò che di nuovo potrà nascere su questa PICCOLA TERRA!

Questa ‘piccola terra’, come viene chiamata dal documentario di Michele Trentini e Marco Romano presentato lo scorso anno (2012) al Festival del Cinema della montagna di Trento, porta con sé il segno di una vita faticosa che ha attraversato periodi di sviluppo e periodi di estrema povertà. Una terra che ha sofferto nel dire addio a tanti visi di emigranti e che ora accoglie nuovi migranti, che è stato confine tra imperi e più tardi ha visto passare i fucili durante la Grande Guerra, che ha sentito i passi di chi cercava una sopravvivenza strappando terra alla montagna ed uno sviluppo con la coltivazione del tabacco…

Alcuni membri dell’associazione in visita al Museo Canale di Brenta

I RICORDI di fatica sono tanti ma si stanno piantando per questo NUOVI SEMI di cambiamento: il progetto ‘Adotta il terrazzamento’, il percorso dell’Alta via del Tabacco, insieme alle interessanti mostre presentate al Museo etnografico Canal di Brenta (Valstagna) sembrano essere un segnale per il futuro.

Alcuni membri dell’associazione con Roberto, guida del Museo Canale di Brenta

Il PAESAGGIO che ti avvolge visitando questi luoghi è ricco di storia, di natura, di incontri tra l’uomo e la montagna. Esso rappresenta uno spazio di ricerca per qualunque scienza, ma anche un’occasione per chiunque voglia fare un salto dentro questi luoghi, immergendosi in un ambiente tanto semplice quanto accogliente.

Da parte nostra, siamo felici di poter partecipare alla quotidianità di questo Paese con il nostro contributo in termini di menti e di braccia!

One thought on “TERRAZZAmente GEOGRAFICAmente

  1. Laura lunedì 11 marzo 2013 / 15:04

    peccato essere mancata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...